“Seguitemi!” (Mt 4, 19). L’appello del Cristo impone sempre di abbandonare tutto, esige una scelta esclusiva per Gesù.

Talvolta, questo impegno prende una forma sconcertante. Ad un uomo che lo supplicava di stare con lui, Gesù risponde: “Va’ nella tua casa.” (Mc 5, 19). Sembra che anche alla Vergine Maria fu imposta questa separazione (cfr. Mt 12, 47). Strano che il desiderio della sua compagnia sia represso dal Signore stesso. Ma c’è una vocazione ancora più singolare: quella di san Giuseppe. Gesù, in effetti, non ha voluto lasciare la casa fintantoché Giuseppe vi ha vissuto.

San Giuseppe, guardiano del mistero dell’intimità famigliare, insegnaci ad accogliere nelle nostre case la pace e la carità che fanno di Gesù un nostro famigliare.