Appena partito l’angelo, Giuseppe si svegliò e prese Maria in casa sua. “Exsurgens autem Joseph”(Mt 1,24).

Dopo che l’angelo l’ebbe lasciata,Maria partì in fretta a casa di Elisabetta. “Exurgens autem Maria” (Lc 1,39)

La parola di Dio accende in Maria e Giuseppe un’urgenza essenziale, essi testimoniano l’uno e l’altra la stessa sollecitudine a compiere la volontà di Dio. Senza indugio, escono da sé stessi e si affidano al movimento della vita.

Maria e Giuseppe, portateci con voi nello slancio della Rissurrezione, fateci entrare nella danza dello Spirito.