La passione del Signore è il tempo misterioso in cui Gesù entra nel silenzio. Egli non insegna che attraverso le sue azioni. Giuseppe, proteso lungo tutta la sua vita verso i tesori dell’interiorità, comprende senza fatica il fondamento di questa rivelazione. Giuseppe intuisce la Passione di suo figlio come un mistero di unione all’eterno Padre e come una sofferenza interiore. Questa predisposizione è di vitale importanza. Se la sofferenza non è prima interiore, la Croce è opprimente. La Croce è un mistero d’amore e dunque un mistero di spiritualità. La sua vera natura non è visibile nei colpi di frusta ma nel cuore lacerato di nostro Signore. Questa lacerazione rileva quella del nostro Padre del Cielo nel vedere la sofferenza dei suoi figli prigionieri del peccato e della morte. Questa lacerazione è quella del cuore di Giuseppe quando contempla in anticipo il calvario di suo figlio.

San Giuseppe, uomo giusto, cioè perfettamente conformato a Dio ovvero perfettamente conformato alla Croce. Giuseppe conosce quest’ultima fin dall’inizio avendola già scoperta interiormente. Giuseppe attende con tutti gli uomini il perdono di suo Figlio, ma, con suo Figlio, egli abbraccia la Croce che dona il perdono.

Write a comment:

Rispondi

Famille de Saint Joseph
Top ?
Suivez nous :