Boutique

Plus de 500 titres

Carterie

Artisanat monastique

Pensiero 155

Nel momento in cui Simeone riconosce in Gesù il Messia della promessa (cfr. Lc 2, 25-35), annuncia profeticamente le circostanze drammatiche del compimento della missione salvifica del bambino. Nella purezza della sua anima, Maria comprende che l’accoglienza riservata a suo figlio le farà sopportare sofferenze incomparabili. Nella sua compassione, Giuseppe comprende che i suoi due tesori più preziosi vivranno nel rifiuto e nella sofferenza la pienezza del dono si se stessi; cose che lo addolorano e delle quali porterà il peso.

Evidentemente, Maria e Giuseppe non hanno avuto una vita più facile delle nostre; la sacra famiglia non viveva nella spensierata allegria rappresentata nelle comuni immagini. Allora da dove viene la loro gioia? Dal fare, con Gesù e in ogni cosa, la volontà del Padre (cfr. Mt 12, 49-50).

Précédent

Suivant