Boutique

Plus de 500 titres

Carterie

Artisanat monastique

Pensiero 151

Le Sacre Scritture raccontano come il Bambino Gesù attragga tutto a lui. I criminali che proteggono le loro bande, i Magi che vengono dall’Oriente, ed un’intera variegata società, stupita di adorare insieme, in mezzo agli angeli. La liturgia della Chiesa descrive lo stesso movimento: dopo la nascita, il Bambino sceglie il suo primo martire, Stefano, il suo migliore amico, Giovanni, e gioisce nella folla dei piccoli Innocenti che Egli associa alla testimonianza del più grande dei suoi amici.

Il regno germoglia, il Bambino cresce, la Santa Famiglia si allarga ed eccoci qui, anche noi, tutti sorpresi di sentirci chiamati « amici » (cf.Jn15,15), ed anche « fratello », « sorella », « madre » di Gesù (cf.Mt12,50). A Natale, Gesù rivela il suo progetto di renderci grandi come Maria e Giuseppe.

Précédent

Suivant