Boutique

Plus de 500 titres

Carterie

Artisanat monastique

Pensiero 90

Al momento della morte: pregate san Giuseppe ardentemente.

San Giuseppe, “patrono della buona morte”, è famoso per accompagnare gli agonizzanti e ottenere per loro la pace. In effetti, noi definiamo la buona morte con l’assenza di combattimento. Ora, questa assenza deriva dal distacco più grande, il quale necessita di un’intera vita di preparazione. Rinunciare ad ogni pretesa sulla propria vita, ivi compresa quella di mantenerla da soli, non si improvvisa. Nella speranza del dono di Dio, lavoriamo sull’abbandono di noi stessi. Consideriamo allora quale morte paradossale fu quella di san Giuseppe: non soltanto abbandonare Maria, ma anche Gesù. San Giuseppe rivela con la sua morte l’essenza della vita spirituale: rinunciare a Dio per ritrovare Dio con il dono di sé.

In ogni momento della vita: pregare san Giuseppe, ardentemente.

Précédent

Suivant