Appena partito l’angelo, Giuseppe si svegliò e prese Maria in casa sua. “Exsurgens autem Joseph”(Mt 1,24). Dopo che l’angelo l’ebbe lasciata,Maria partì in fretta a casa di Elisabetta. “Exurgens autem Maria” (Lc 1,39) La parola di Dio accende in Maria e Giuseppe un’urgenza essenziale, essi testimoniano l’uno e l’altra la stessa sollecitudine a compiere la…

« Si fermò in mezzo a loro » (Lc 24, 36 ; Gv 20, 19) Gesù illustra la ressurezione quando mette un bambino al centro. Il bambino, è l’esempio. L’esempio, è il Cristo. San Giuseppe ha sempre seguito il buon esempio.

Assalonne, figlio di Davide, appeso al legno della vergogna. Il cuore trafitto (cf. 2Sam 18). E Davide con la morte nell’anima, diventa padre. Giuseppe diventato padre, vede con la fede suo figlio appeso al legno della croce. Con il cuore trafitto gridò: “Figlio mio, fossi morto io al posto tuo !” (2Sam 19,1).

La sera dell’ultima Cena, San Pietro esclamò : « Non mi laverai i piedi ; no, mai! » (Gv 13, 8). L’apostolo rifiuta la volontà del maestro. La sua reazione chiarisce che è difficile accettare le attenzioni di Gesù. Non che rifiutiamo il fatto che si occupi di noi, ma noi speriamo che lo farà…

« Nulla è impossibile a Dio » (Lc 1, 37). San Luca evidentemente non cerca di darci speranze insensate sulla realizzazione delle nostre voglie più folli. Questo versetto conclude l’annunciazione dell’arcangelo Gabriele alla Vergine Maria. Esprime l’incarnazione, è la risposta al desiderio più profondo e più nascosto dell’uomo: ritrovare la familiarità con Dio. San Giuseppe…

Ogni anno, per le feste, essi facevano il viaggio di Gerusalemme. Solennità piena di dolcezza, vedeva formarsi lunghe colonne di pellegrini che intonavano intere serie di salmi. “Quale gioia quando mi dissero: andremo alla casa del Signore!” (Sal 122,1) “Beato l’uomo che teme il Signore e cammina nelle sue vie!” (Sal 128,1). Sotto il sole…

Si ammette facilmente che Giuseppe è silenzioso: non lo si sente. Ma si rimarca meno che neanche lo si vede. Anche amandolo e pregandolo, si fa fatica a riconoscere la sua presenza e la sua azione. Questo soltanto perché è discreto? La sua santità non deve essere trascurata. È la più grande, dopo quella della…

I “misteri gaudiosi”… è presto detto. La gioia del ritrovamento al Tempio, probabilmente ma con la desolazione della separazione: “perché ci hai fatto questo?” (Lc 2,48). “Perché mi cercavate?” (Lc 2,49): certamente la gioia di essere riuniti ma con lo strazio dell’incomprensione. Le sofferenze del Cristo non si limitano al Getsemani. Il potente movimento di…

“Erode sta cercando il bambino per ucciderlo”(Mt 2,13) L’uomo vecchio è disposto a tutto pur di sbarazzarsi dell’uomo nuovo. La pace della nascita di Gesù, non ci ha risparmiato la violenza del combattimento spirituale. San Giuseppe, custode, proteggi il bimbo che è nato nei nostri cuori! San Giuseppe, vigilante, apri le nostre orecchie alla voce…

“Genealogia di Gesù Cristo figlio di Davide, figlio di Abramo” (Mt 1,1) San Matteo, all’inizio del suo Vangelo, presenta Gesù come figlio in una strana doppia paternità. In effetti Davide ed Abramo hanno avuto difficoltà ad essere padri. Davide dovette scoprire l’amore paterno e affezionarsi ai figli . Abramo dovette rinunciare al suo attaccamento al…

Famille de Saint Joseph
Top ?
Suivez nous :